Matteo Salvini annuncia: «Al governo istituiremo un ministero per i disabili»

ministero per i disabili

Il leader della Lega propone di istituire un ministero per i disabili perché queste persone «non si sentano di serie B».

«Sono orgoglioso di annunciare che il governo Salvini avrà un ministero per i disabili. Non c’è mai stato e sarebbe la prima volta in Italia». Così, lo scorso 27 febbraio, il leader della Lega annunciava l’intenzione di istituire un ministero per le persone disabili.

«Io mi confronto tutti i giorni con loro – proseguiva Salvini – e ho anche chiaro in mente chi potrebbe essere il titolare di questo dicastero. Oggi un disabile dipende da sette ministeri. E i disabili in Italia sono 4 milioni di persone che, per alcuni, sono persone di serie B. Gli invalidi civili sopravvivono con 700 euro al mese. È una situazione insostenibile».

Nelle intenzioni di Salvini, il ministero per i disabili dovrebbe garantire l’inclusione scolastica e sociale di persone con handicap fisici e mentali, grazie anche alla stretta collaborazione tra settore pubblico e privato. Allo stesso tempo dovrebbe vigilare sul potenziamento degli strumenti di assistenza, favorendo il cohousing e organizzando corsi di formazione specifica.

PROMESSA RISPETTATA (leggi QUI)

Leggi tutte le promesse di Matteo Salvini

Redazione La Clessidra

Redazione La Clessidra

LEAVE A COMMENT