Giorgia Meloni: «La mia ricetta per sostenere l’occupazione femminile»

Giorgia Meloni

Più servizi, più asili e sostegno alla natalità: questi i provvedimenti di FdI per rilanciare l’occupazione femminile.

Rilancio dell’occupazione, riforma delle pensioni e maggior sicurezza. Queste le priorità indicate da Giorgia Meloni nel programma di Fratelli d’Italia. Centrale, per far ripartire l’economia del Paese, è incentivare l’occupazione femminile. Come certificato dall’Istat, nell’ultimo anno le donne entrate nel mondo del lavoro sono cresciute di 37 mila unità. E tuttavia non basta. La diseguaglianza di genere è un fenomeno tutt’altro che superato.

Nonostante l’aumento, l’occupazione femminile resta inferiore rispetto a quella maschile. Le donne sono poi sovra-rappresentate nelle posizioni impiegatizie (57%) e sotto-rappresentate nelle posizioni di vertice (40%). Notevoli sono anche le differenze nella retribuzione: secondo il Gender Gap Report 2017 di JobPricing, in Italia un lavoratore percepisce in media una retribuzione annua lorda di 30.676€, a fronte dei 27.228 percepiti dalle lavoratrici a parità di mansione.

Per questi motivi, secondo Giorgia Meloni è fondamentale sostenere l’ingresso delle donne nel mondo del lavoro con misure ad hoc. «Alle mamme va anzitutto garantita la scelta di poter lavorare e questo significa servizi, asili, aiuti per i figli ma anche per le aziende che assumono donne. Consentire alle donne di giocarsela ad armi pari, niente di più», ha dichiarato al Sole 24 Ore.

Questo vale non solo per il mondo del lavoro, ma anche per la politica: «In politica per le donne è difficilissimo emergere ma io sono la testimonianza che è possibile farlo. Sono certa che quando finalmente l’Italia riuscirà ad avere un Presidente del Consiglio donna si romperà un grande tabù che avvantaggerà tutte le donne», ha aggiunto nell’intervista ad Affari Italiani.

Questo non significa, precisa Meloni, che la donna deve rinunciare al proprio ruolo di madre. Per un partito legato alle tradizioni e alla famiglia, intesa in senso classico, alla donna deve essere concessa la possibilità di coniugare famiglia e lavoro poiché, conclude, «è iscritto nella natura della donna la capacità di educare».

Leggi tutte le promesse di Giorgia Meloni

Redazione La Clessidra

Redazione La Clessidra

LEAVE A COMMENT