Embraco, Salvini: «Governo scellerato. La Lega rovescerà questo sistema assassino»

Salvini

Il leader della Lega esprime solidarietà ai 500 lavoratori Embraco che rischiano il licenziamento. E avverte: «Con la Lega al governo questo sistema sarà ribaltato».

«Massima solidarietà ai lavoratori Embraco e a tutti coloro che hanno perso il lavoro per colpa di questo governo scellerato». A dirlo è il segretario della Lega, Matteo Salvini, in una nota pubblicata da Ansa. «Un governo complice o incapace che solo ora si accorge che la Lega ha avuto sempre ragione a denunciare che le regole europee danneggiano lavoratori e aziende. Garantisco che con il governo Salvini questo sistema che uccide gli italiani sarà ribaltato», aggiunge.

Salvini ha parole dure anche nei confronti del ministro dello Sviluppo economico Carlo Calenda. «Calenda è ridicolo. Passa il tempo a insultare me e la Lega e a ironizzare su dazi e protezioni per le nostre imprese e poi quando licenziano 500 operai con 500 famiglie deve volare a Bruxelles perché dice che “così com’è non funziona”, perché “bisogna rivedere i trattati”», si legge.

Embraco è una azienda del gruppo Whirlpool con sede a Riva di Chieri (Torino). Lo scorso 20 febbraio la notizia del licenziamento di 500 persone in vista del trasferimento della produzione in Slovacchia. Il 2 marzo è stato raggiunto un accordo che “congela” i licenziamenti fino al novembre 2018.

Leggi tutte le promesse di Matteo Salvini

 

Redazione La Clessidra

Redazione La Clessidra

LEAVE A COMMENT