Di Maio: «Stop al diesel e un milione di auto elettriche nel 2020»

diesel

Dopo Virginia Raggi, anche Luigi Di Maio interviene sullo stop delle auto diesel e rilancia sulle auto elettriche.

All’indomani della notizia riportata dal Financial Times, secondo il quale dal prossimo giugno le case automobilistiche del gruppo Fca abbandoneranno la produzione di veicoli diesel, anche il candidato premier del Movimento 5 Stelle interviene sull’argomento. La sua posizione, che fa seguito a quella espressa dal sindaco di Roma Virginia Raggi, è chiara: stop al diesel in favore dell’elettrico.

«Siamo in linea con le città europee», ha dichiarato ai microfoni di Rtl. «Ovviamente qui il tema è anche sviluppare il sistema delle auto elettriche. Il nostro obiettivo è 1 milione di auto elettriche entro il 2020, dando incentivi a chi le compra ma soprattutto sviluppando un nuovo modello di mobilità con auto elettriche anche in car sharing e in car pooling». Un grande beneficio per l’ambiente, oltreché per la qualità della vita:, perché «il diesel è altamente inquinante e fa piacere che anche Berlino e la Germania stiano andando in questa direzione».

Leggi tutte le promesse di Luigi Di Maio

Redazione La Clessidra

Redazione La Clessidra

LEAVE A COMMENT