Al via da febbraio 2018 l’Ape volontario voluto da Renzi

Ape

Promessa da Renzi e realizzata dal governo Gentiloni, l’Ape consentirà a 300 mila lavoratori di anticipare l’ingresso nella pensione.

Era stato annunciato a settembre 2017, ora è entrato in vigore: l’Ape (anticipo pensionistico) è realtà. A partire dal 13 febbraio 2018, chi ha almeno 63 nel 2018 o 63 anni e 5 mesi nel 2019 potrà richiedere l’uscita anticipata dal lavoro. «La platea (di beneficiari) è ampia. Circa 300mila persone per il solo 2018. Dal prossimo anno altre 115mila acquisiranno i requisiti per poter accedere», spiega a Repubblica il presidente dell’Inps Tito Boeri.

Più nello specifico, nel corso del 2018 l’Ape potrà essere richiesta dai lavoratori con almeno 63 anni che siano distanti non oltre 3 anni e 7 mesi dalla pensione di vecchiaia, a patto che abbiano maturato almeno 20 anni di contributi. Nel 2019 l’età anagrafica salirà a 63 anni e 5 mesi sulla base dell’adeguamento dell’aspettativa di vita.

Per far chiarezza, l’Inps mette a disposizione di chiunque abbia i requisiti di età un simulatore dei costi del prestito, con il quale sarà più semplice decidere se fruire o meno del servizio. «L’Ape volontaria – prosegue Boeri – è uno strumento che permette alle persone di ricevere un prestito senza necessariamente ritirarsi dalla vita attiva». Secondo il presidente dell’Istituto di previdenza sociale, l’anticipo pensionistico consentirà di preservare la legge Fornero e, anzi, di potenziarla ulteriormente. Del resto, aggiunge, abolire o anche solo fare un passo indietro sull’aumento dell’età pensionabile «avrebbe effetti sul debito pensionistico attorno ai 5 punti di Pil», ossia 85 miliardi.

Dopo anni di discussione, l’Ape è stata ufficialmente annunciata da Matteo Renzi a settembre 2017 in occasione delle discussioni sulla nuova legge di Stabilità. In sostanza, ha spiegato l’ex premier in quell’occasione, l’Ape consentirà di anticipare l’ingresso in pensione (con una decurtazione economica) per tutti quei lavoratori che, a causa dello scalone introdotto dalla legge Fornero, «hanno perso il treno».

PROMESSA RISPETTATA (leggi qui)

Leggi tutte le promesse di Matteo Renzi

 

 

Daniele

Daniele

LEAVE A COMMENT