Meloni contro Mattarella: «FdI non sosterrà il governo neutrale»

governo neutrale

Per la leader di Fratelli d’Italia l’unica possibilità è un governo di centrodestra.

Dopo il no della Lega è la volta di Fratelli d’Italia. Anche Giorgia Meloni si dice contraria al governo neutrale di cui ha parlato il presidente della Repubblica. «Non crediamo che in Italia serva un governo di tregua», afferma in un video postato su Facebook. «Serve un governo di battaglia, un governo che faccia le cose, che risponda ai problemi degli italiani. E io non capisco perché debba essere così difficile in Italia dare un incarico a formare il governo a chi è arrivato prima alle elezioni».

Numeri alla mano, il centrodestra non ha la maggioranza in Parlamento. Ciononostante, prosegue Meloni, «qualunque altra ipotesi ha una maggioranza inferiore alla nostra e oggi quelli che sono più vicini a trovarla siamo noi di centrodestra». Da qui la conclusione: Fratelli d’Italia «non voterà un governo nato nei laboratori del Quirinale e incapace di dare risposte ai cittadini». «Il presidente Mattarella sa bene che nessun governo è neutrale», conclude la leader di FdI. «Non ci è francamente chiaro perché il presidente della Repubblica voglia verificare in Aula se un governo di sua emanazione abbia o meno la fiducia del Parlamento ma non abbia voluto verificare se chi ha vinto le elezioni riuscisse a trovare quella stessa fiducia nelle Camere. Questo tabù di dare l’incarico al centrodestra è per noi incomprensibile e non condivisibile».

Leggi tutte le promesse di Giorgia Meloni

Redazione La Clessidra

Redazione La Clessidra

LEAVE A COMMENT