Forza Italia non voterà la fiducia al governo M5S-Lega

forza italia

Dopo il no di Fratelli d’Italia, anche Forza Italia annuncia che non sosterrà il governo M5S-Lega guidato da Giuseppe Conte.

La distanza tra Lega e gli altri partiti della coalizione di centro-destra si fa sempre più ampia. Dopo la firma del contratto di governo col Movimento 5 Stelle, e all’indomani della nomina di Giuseppe Conte come presidente del Consiglio, anche Forza Italia si smarca dal partito di Salvini. Dalle parole dell’ex ministra Mariastella Gelmini emerge tutta la preoccupazione nei confronti di quelli che viene definito un governo «a forte trazione grillina, con un presidente del Consiglio tecnico, perché non è mai stato votato dagli italiani».

«Noi siamo preoccupati soprattutto per un ‘contratto’ di governo lontano dalle esigenze degli italiani», aggiunge. «Un ‘contratto’ che liquida in poche righe un tema centrale come quello delle politiche industriali, un contratto ideologico contro lo sviluppo e le grandi opere, e con un approccio sbagliato in materia di giustizia. Per tutte queste ragioni – conclude Gelmini – Forza Italia voterà contro la fiducia e farà un’opposizione severa e senza sconti».

Lo sfogo prosegue poi su Facebook: «Gli italiani non sono né imputati, né inquisiti. Non hanno bisogno di un avvocato difensore, ma di un premier che abbia a cuore i problemi del Paese. E poi da chi dovrebbe difenderci Conte se a guidare le istituzioni ci sono loro? Non si può giocare con le parole. Serve rispetto delle istituzioni e ancora di più rispetto dei cittadini».

Leggi tutte le promesse di Silvio Berlusconi

Redazione La Clessidra

Redazione La Clessidra

LEAVE A COMMENT