Vaccini, Grillo: «No all’obbligo, occorre informare e sensibilizzare i cittadini»

vaccini

Foto: Bergamonews

Per Giulia Grillo serve una alleanza tra medico e cittadino. E prende le distanze dal movimento no-vax: «Basta terrorismo psicologico, i vaccini prevengono le malattie».

Il ministro della Salute Giulia Grillo torna a esprimersi sui vaccini. Ospite di Andrea Pancani a Coffee Break, su La7, il ministro ha ribadito l’intenzione di superare il decreto Lorenzin e l’obbligo vaccinale. «Sia il M5S, sia la Lega hanno sempre criticato il decreto Lorenzin, non l’abbiamo mai nascosto, soprattutto per la modalità con cui è avvenuto», ha dichiarato. «Siamo passati da una situazione di tranquillità sui vaccini a una emergenza incredibile in cui, con una epidemia di una sola malattia – il morbillo – sono stati introdotti 10 vaccini obbligatori. C’era stato un calo vaccinale ma non era stato improvviso, si doveva intervenire prima. Si è deciso di intervenire con un decreto che all’inizio era molto aggressivo ed è stato poi molto limato».

Il sistema che il ministero introdurrà, ha spiegato, sarà fondato su una alleanza tra medico e cittadino. «Non varrà più il “ti frusto se non ti vaccini”. I vaccini sono utili, non è che il cittadino non lo capisce se tu glielo spieghi. Poi è chiaro che se c’è un’epidemia, come quella del morbillo, preferiamo essere un po’ più drastici e arrivare col tempo alla fase della raccomandazione. Su altre coperture vaccinali si può intervenire anche con un atteggiamento di alleanza».

La sfida, dunque, sarà sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza delle vaccinazione senza però imporre un obbligo o fare terrorismo psicologico «perché la gente poi si spaventa. E non bisogna fare neppure terrorismo – ha proseguito Grillo – dicendo che i vaccini fanno venire le malattie, perché non è vero. I vaccini prevengono le malattie». Una posizione chiara e netta in un Paese nel quale l’8% della popolazione è contraria a ogni tipo di vaccinazione (secondo i dati di una ricerca dell’Osservatorio scienza tecnologia e società sul nostro Paese).

Leggi tutte le promesse di Giulia Grillo

Redazione La Clessidra

Redazione La Clessidra

LEAVE A COMMENT