Startup, Di Maio promette un fondo di investimento entro dicembre

startup

Foto: Ansa

Il governo intende investire sulle startup e convincerle a rimanere in Italia: «Non possiamo perdere posti di lavoro e opportunità».

Il governo intende sostenere le imprese innovative italiane con un fondo di investimento pubblico per le startup. Ad annunciarlo è il ministro Di Maio nel suo intervento al Digithon di Bosceglie. «Entro dicembre lanceremo un fondo di venture capital, sul modello francese, per investire in startup italiane. Noi – ha dichiarato il titolare del Mise – vogliamo tenere in Italia le idee innovative per fare in modo che crescano qui e creino qui occupazione per il Paese».

«In Italia – ha aggiunto Di Maio – si investe ancora poco in startup: circa 130 milioni l’anno. L’obiettivo è fare quello che hanno fatto in Francia: creare anche attraverso una banca di investimento pubblica le condizioni affinché le aziende di giovani che fanno innovazione non vengano acquistate da colossi stranieri e vadano all’estero, ma restino in Italia».

Il modello francese, ha spiegato il ministro, si muove lungo due binari. Da un lato viene istituito un fondo pubblico ad alta redditività; dall’altro si chiede un contributo alle partecipate pubbliche e ai soggetti privati, garantendo loro un importante ritorno sull’investimento. Di Maio lo definisce «un patto pubblico-privato per il futuro dei giovani e delle idee innovative. Possiamo farlo anche noi, possiamo chiedere alle nostre partecipate di sottoscriverlo. Il nostro obiettivo è fare anche meglio di quanto fatto a Parigi».

Il ministro ha poi concluso che in Italia «c’è un tema di sovranità nazionale che riguarda anche le imprese. Se non le sappiamo difendere vanno all’estero e perdiamo posti di lavoro e opportunità». Sebbene non siano stati forniti dettagli su come realizzare un simile fondo di investimento in startup, è evidente che Di Maio faccia riferimento a uno dei temi centrali del programma economico-finanziario del Movimento 5 Stelle: la creazione di una banca di investimento pubblico del tutto separata e autonoma rispetto al sistema privato. In alternativa, e molto più verosimilmente, sarà Cassa depositi e prestiti a svolgere questa funzione.

PROMESSA RISPETTATA (leggi QUI)

Leggi tutte le promesse di Luigi Di Maio

Redazione La Clessidra

Redazione La Clessidra

LEAVE A COMMENT