F-35, la ministra Trenta: «Il programma d’acquisto sarà rivisto»

Secondo fonti ministeriali il governo sarebbe intenzionato a mantenere il programma sugli F-35, limitando l’acquisto a 6 caccia anziché 10. La decisione definitiva, ha annunciato la ministra Trenta, verrà presa a inizio 2019.

f-35

Nei primi mesi del 2019 il governo si esprimerà sul futuro degli F-35. A dirlo è la ministra della Difesa Trenta, dopo che negli ultimi giorni si è tornato a parlare del programma militare che il M5S aveva promesso di fermare. La ministra ha precisato che la valutazione tecnica «è ancora in corso». «Quel che è certo – ha aggiunto – è che il programma sarà rivisto, nel rispetto degli impegni presi ma tenendo anche conto dell’interesse nazionale».

Del resto già in estate Elisabetta Trenta si era espressa sulla questione, precisando che l’obiettivo del governo sarebbe stato «alleggerire il carico, poiché abbiamo altri impegni di spesa in Europa. Cercheremo di allungare le consegne anziché tagliare l’ordine, il che ridurrebbe le compensazioni e comporterebbe sanzioni».

Leggi anche: La ministra Trenta fa il punto su F-35, sanzioni alla Russia e ritiro dall’Afghanistan

Secondo le prime indiscrezioni, l’esecutivo sarebbe intenzionato a ridurre del 40% il piano d’acquisto di nuovi F-35 (ne sarebbero acquistati 6 anziché 10). Nel processo dovrebbero essere coinvolte circa 40 piccole e medie imprese italiane che hanno già investito nel settore, più altre 50 intenzionate a farlo.

Una volta conclusa l’analisi tecnica, la ministra dovrà prendere una decisione entro febbraio. A quel punto dovrà comunicarla al segretario della Difesa statunitense Jim Mattis. Trenta ha già anticipato che, qualunque sia la scelta, questa sarà perseguita «nel rispetto dell’alleato più importante»: gli Stati Uniti.

La questione dei caccia F-35 è tornata all’attenzione pubblica dopo che, pochi giorni fa, il sottosegretario alla Difesa Angelo Tofalo (M5S) aveva esaltato la tecnologia utilizzata al loro interno definendola «la migliore al mondo». Una tecnologia alla quale, proseguiva, «non si può rinunciare».

Leggi tutte le promesse di Elisabetta Trenta

Redazione La Clessidra

Redazione La Clessidra

LEAVE A COMMENT