Come funzionano ecotassa ed ecobonus: le nuove norme in vigore da oggi

L’ecotassa partirà da 1100 euro e si applicherà ai veicoli di grossa cilindrata con emissioni superiori ai 161 grammi di Co2 per chilometro. L’ecobonus partirà da 3 mila euro e riguarderà l’acquisto di auto e motorini ibridi o elettrici.

ecotassa

Entrano in vigore da oggi, venerdì primo marzo, le norme contro l’inquinamento stradale introdotte con la legge di bilancio 2019. Si tratta dell’ecotassa, l’imposta che grava sulle auto più inquinanti, e dell’ecobonus, l’incentivo per favorire l’acquisto di veicoli elettrici e ibridi.

Ecotassa sulle auto di grossa cilindrata

L’imposta dovrà essere pagata da tutti gli automobilisti che acquisteranno veicoli di categoria M1 (con capienza massima di 9 passeggeri, compreso il conducente) e con una soglia di emissione superiore a 160 grammi di Co2 per chilometro. Sono esonerati i veicoli a uso speciale, usati per attività che richiedono un adattamento della carrozzeria o l’utilizzo di attrezzature speciali (ad esempio l’accesso per le sedie a rotelle).

L’ecotassa non si applicherà sulle utilitarie ma esclusivamente sulle auto di grossa cilindrata. L’imposta, che dovrà essere pagata una tantum al momento dell’acquisto, sarà di:

  • 1.100 euro per le auto con emissioni comprese tra 161 e 175 Co2 g/km;
  • 1.600 euro per la fascia 176-200;
  • 2.000 euro per la fascia 201-250;
  • 2.500 euro oltre i 250 Co2 g/km.

Eco-incentivi ed ecobonus

Sono previsti poi incentivi per l’acquisto di auto ibride ed elettriche, con un tetto massimo di 54.900 euro. Qualora si rottami il proprio veicolo, il contributo nel caso dell’ibrido (con emissioni tra 21 e 70 g/km) ammonterà a 4 mila euro (1.500 senza rottamazione). Per i veicoli elettrici, invece, il contributo sarà di 6 mila euro con rottamazione di un veicolo (euro 0, 1, 2, 3 o 4) e di 4 mila senza rottamazione.

Sono previsti anche incentivi fino a 3 mila euro per l’acquisto di motorini elettrici o ibridi. In particolare, l’incentivo verrà erogato in caso di acquisto di uno scooter ibrido o ecologico di cilindrata inferiore o superiore ai 50 cc, dietro rottamazione di un veicolo di cui si è proprietari da almeno 12 mesi e rientrante nella categoria euro 0, 1 o 2.

 

Daniele

Daniele

LEAVE A COMMENT