Elezioni europee: il programma del Menl sottoscritto dalla Lega

La Lega non ha elaborato un vero e proprio programma in vista delle elezioni europee del 26 maggio. Al contrario, si è limitata ad aderire alle linee guida indicate dal gruppo Europa delle Nazioni e delle Libertà.

elezioni europee

Al contrario delle altre principali forze politiche, la Lega non ha pubblicato un vero e proprio programma in vista delle elezioni europee del 26 maggio. Al contrario, si è limitata ad aderire alle linee guida del gruppo Europa delle Nazioni e delle Libertà (Menl), del quale il partito fa parte. Sono sei i punti caratterizzanti l’azione politica che il gruppo (e di conseguenza la Lega) intende portare avanti dopo le elezioni.

Rispetto del principio di democrazia

Come primo punto, il gruppo rifiuta qualunque apparentamento con regimi autoritari o totalitari. Al contrario, ribadisce la sua natura democratica e il rispetto per i principi democratici.

Sovranità

Parola d’ordine dell’intero progetto politico è la sovranità degli Stati e dei popoli. Da qui il totale rifiuto di entità sovrastatali e sovranazionali, che comportino il trasferimento della sovranità nazionale a organi sovranazionali, comprese le istituzioni europee.

Identità

L’azione politica del Menl è orientata alla conservazione delle identità dei popoli e delle nazioni europee. A questo si lega la necessità di controllare l’immigrazione, al fine di preservare le caratteristiche specifiche di ogni popolo.

Specificità

Strettamente legato al punto precedente è il riconoscimento delle specificità e delle peculiarità locali. Ogni nazione ha il diritto a difendere i propri modelli economici, sociali, culturali e territoriali.

Libertà

Il gruppo si propone inoltre di difendere le libertà individuali e, in particolare, la libertà di espressione.

Cultura

Secondo il Menl la cultura è alla base di ogni azione politica. Di conseguenza, solo una pedagogia sia culturale che scientifica può sviluppare una piena coscienza politica nel cittadino.

Leggi anche:

Daniele

Daniele

LEAVE A COMMENT