Di Maio annuncia un nuovo piano casa: 600 mila abitazioni a giovani e famiglie a basso reddito

80 miliardi di euro per la ristrutturazione e il recupero di alloggi già esistenti e abbandonati. Così il piano casa annunciato ieri da Luigi Di Maio si propone di mettere a disposizione 600 mila case per single, giovani coppie e famiglie a basso reddito.

piano casa

Foto: Il blog delle Stelle

600 mila case per single, giovani coppie e famiglie a basso reddito. È questo il cuore del nuovo piano casa annunciato ieri dal ministro dello Sviluppo economico Luigi Di Maio durante il vertice a Palazzo Chigi. Il piano avrà a disposizione un fondo pari a 4 miliardi di euro all’anno per i prossimi 20 anni, e avrà come obiettivo il recupero di alloggi già esistenti e abbandonati. In questo modo «si evita altro consumo di suolo», ha spiegato il leader del M5S. All’iniziativa prenderanno parte «Cassa depositi e prestiti, che ha fondi per housing sociale, Inail che si occupa di edilizia convenzionata e ci saranno contributi statali per l’edilizia abitativa».

La proposta del nuovo piano casa è stata formulata nel corso del vertice a Palazzo Chigi con il quale il governo ha voluto avviare un confronto con i sindacati in vista della prossima legge di bilancio. Presenti all’incontro il premier Conte, Luigi Di Maio, Giovanni Tria, Barbara Lezzi, Alberto Bonisoli e Laura Castelli. Quanto ai sindacati, hanno partecipato Maurizio Landini (Cgil), Anna Maria Furlan (Cisl) e Carmelo Barbagallo (Uil). Assenti invece i ministri della Lega.

Leggi tutte le promesse di Luigi Di Maio

Redazione La Clessidra

Redazione La Clessidra

LEAVE A COMMENT