Grandi Navi a Venezia, Franceschini: «Stop al transito entro fine mandato»

Il neo ministro Franceschini è tornato sulla questione del transito delle grandi navi a Venezia lasciata aperta da Danilo Toninelli.

Grandi navi a Venezia

Il governo giallorosso non ha ancora ottenuto la fiducia in Parlamento che già iniziano ad arrivare le prime promesse agli elettori. Ad aprire le danze è Dario Franceschini, ministro per i Beni e le attività culturali e il Turismo, che è tornato sulla questione delle grandi navi a Venezia lasciata in sospeso da Danilo Toninelli.

«Entro la fine del mio mandato nessuna Grande Nave passerà più davanti a San Marco», ha annunciato Franceschini su Twitter sabato 7 settembre. Una chiara risposta, questa, all’iniziativa dei trecento attivisti del comitato No grandi navi che quello stesso giorno avevano occupato per diverse ore il red carpet della Mostra del Cinema di Venezia.

Già lo scorso marzo Alberto Bonisoli, predecessore di Franceschini al Mibact, aveva espresso parere negativo al transito delle grandi navi nella laguna. Un provvedimento, come ricorda Il Fatto Quotidiano, che non aveva avuto però effetti pratici e che era stato immediatamente impugnato dal Comune.

Leggi anche: Quando Toninelli prometteva: «Stop alle grandi navi a Venezia entro fine giugno»

A seguito dell’incidente di inizio giugno, Danilo Toninelli aveva assicurato che la questione sarebbe stata risolta entro fine mese, per poi rinviare ulteriormente a settembre. Così non è stato, ed ecco che la palla è passata nelle mani del nuovo esecutivo.

Il progetto dell’ormai ex titolare del Mit prevedeva un sistema di scali diffusi grazie all’utilizzo delle banchine lungo il Canale dei Petroli, a ridosso di Porto Marghera. Fin dai primi tavoli, tuttavia, erano emerse le difficoltà del progetto, che ne avrebbero posticipato l’attuazione al 2020. Basti pensare alle questioni legate alla messa in sicurezza delle banchine, con la necessità di realizzare sistemi di controllo su persone, bagagli e merci, e a quelle legate al trasferimento dei crocieristi e dei loro bagagli verso Venezia, con i relativi costi.

Leggi tutte le promesse di Dario Franceschini

Redazione La Clessidra

Redazione La Clessidra

LEAVE A COMMENT